Pablo Picasso e la fotografia


Picasso e’ sempre stato interessato alla fotografia e la fotografia e’ sempre stata interessata a Picasso. Cosi’ si puo’ riassumere il rapporto fra il Maestro spagnolo ed il mezzo fotografico.

Nel corso della sua lunga carriera Picasso ha utilizzato la fotografia come strumento per interpretare la pittura ma anche anche come mezzo per realizzare alcune delle suo opere: tagliando, incollando e lavorando le fotografie per “contaminare” i suoi dipinti.

Ma quello che colpisce non e’ quanto e come Picasso abbia trattato la fotografia, ma come la fotografia abbia trattato Picasso.

Picasso e’ molto probabilmente l’artista piu’ fotografato del secolo scorso. Questa abbondanza di ritratti puo’ avere varie cause, di cui nessuna esclude l’altra: la semplice attenzione del fotogiornalismo per un personaggio che era entrato nella storia ancora da vivo; il culto del proprio ego che caratterrizzava Picasso; oppure la ricerca di pubblicita’ da parte del pittore, forse il primo artista contemporaneo ad aver cercato sistematicamente la notorieta’ e l’approvazione del grande pubblico.

Comunque sia, la carrellata di fotografi che si sono cimentati nel ritrarre Picasso e’ impressionante: Robert Capa di cui Picasso era amico, Robert Doinseau, Rene Burri, Herbert List, Marc Riboud, Iriving Penn e Man Ray...praticamente tutto il gotha della fotografia del ‘900 ci ha lasciato la sua visone del grande pittore spagnolo. Qua sotto trovate alcune delle foto piu’ belle scattate a Picasso.

Robert Capa

Rene Burri

Irving Penn

Gjon Mili : light- painting

Robert Doinseau

Herbert List

Marc Riboud

David Douglas Duncan

Man Ray

#ritratti #picasso

Biografie
Post Consigliati