Le migliori fotocamere compatte

Le migliori fotcamere compatte.jpg

Le macchine fotografiche compatte rappresentano un’opzione interessante per coloro che hanno particolarmente a cuore la facilità d’uso, la maneggevolezza, ed il costo della fotocamera.

In molti tendono a sottovalutare questa categoria di fotocamere, che sul mercato effettivamente si trova un po’ schiacciata fra la crescente qualità delle fotocamere degli smartphone, e la progressiva diminuzione dei costi delle più performanti mirrorless e reflex.

In realtà nella categoria delle fotocamere compatte troviamo una vasta gamma di livelli di qualità, prestazioni e fasce di prezzo.

 

Ci sono modelli che possono soddisfare le esigenze di qualsiasi fotografo, dal principiante assoluto che non vuole investire un capitale ed avere troppe impostazioni da gestire, al fotografo “avanzato” che vuole avere una seconda fotocamera poco ingombrante da tenere sempre in tasca per non perdere nessuna opportunità di scatto.

In questa guida troverai le informazioni che ti servono ad aiutarti nel momento della scelta di una fotocamera compatta, se invece vuoi orientarti sulle macchine fotografiche mirrorless (ma sempre con un occhio al budget !) puoi dare un’occhiata a questo articolo sulle mirrorless economiche. Oppure, se ti stai avvicinando adesso alla fotografia, porva a leggere questa panoramica sulle fotocamere per principianti


 
COSA SONO LE FOTOCAMERE COMPATTE

Partiamo dal capire cosa sono le macchine fotografiche compatte e come si differenziano dalle altre categorie di fotocamere.

 

La definizione “compatte” si riferisce in primo luogo alle dimensioni di questi dispositivi: le fotocamere compatte sono le più piccole sul mercato, non sono ingombranti come reflex o mirrorless, spesso si possono portare tranquillamente in tasca e puoi averle sempre con te.

 

Dal punto di vista tecnico invece, la principale caratteristiche delle compatte è che sono dotate di un solo obbiettivo, con zoom o a focale fissa, e non hanno la possibilità di montare obiettivi intercambiabili.

TIPOLOGIE DI FOTOCAMERE COMPATTE

In questa ampia categoria troviamo una grande varietà di modelli, con grandi differenze sia in termini di prestazioni che di prezzo. Si va dalle cosiddette fotocamere “point and shot” ( mira e scatta), con prezzi anche inferiori ai 100 euro, alle compatte di alta gamma con costi che superano i 1000 euro.

 

Va da sé che la qualità e le prestazioni non sono le stesse. Abbiamo diviso la guida in fasce di prezzo, così che tu possa orientarti in base al tuo budget.

LE CARATTERSITICHE TECNICHE DA TENERE IN CONSIDERAZIONE

Se sei alla prime armi con la fotografia, ti può fare comodo sapere quali sono le caratteristiche tecniche da valutare quando stai scegliendo la tua fotocamera. Qua sotto trovi le principali.

1) L' obiettivo

L’obiettivo e la principale caratteristica da tenere in considerazione, tanto che potremmo suddividere le macchine fotografiche compatte in due sottocategorie: quelle con zoom e quelle con una lente a focale fissa. Non potendo cambiare obiettivo, questa scelta è molto importante. Quale delle due soluzioni sia piú adatta a te, dipende interamente dal tipo di fotografia a cui ti vuoi dedicare. In generale, gli obiettivi con zoom ti consentono di essere più flessibili, di mettere a fuoco soggetti a distanze molto diverse, di muoverti meno per trovare l’inquadratura che stai cercando. Sono adatte in particolare alla fotografia di viaggio. Le lenti a focale fissa hanno invece il vantaggio di avere una qualità d’immagine mediamente superiore, e sono molto usate per scattare fotografia a corta/media distanza, e per questo motivo sono particolarmente adatte alla street photography.

2) Il sensore

Come per tutti i tipi di fotocamere digitali, un altro elemento da valutare è il sensore, in quanto questo influisce molto sulla qualità delle immagina che la macchina fotografica sarà in grado di produrre. Come districarsi fra le varie tipologie di sensore?

 

Ci sono due parametri da tenere in considerazione. Il primo sono I megapixel. Tendenzialmente, più è alto il numero di megapixel, maggiore la qualità dell’immagine. Ma i megapixel, da soli, non bastano a valutare la qualità del sensore.

 

L’atro parametro da tenere in considerazione è la dimensione del sensore. La superficie del sensore è lo spazio fisico sopra il quale le immagini vengono catturate, per cui più grande sarà il sensore, maggiori saranno I dettagli che la fotocamera è in grado di catturare. Le dimensioni dei sensori delle fotocamere si misurano in pollici ed I formati più comuni, in ordine di grandezza , sono 1/2.3”, 1″, Micro 4/3, APS-C, Full Frame.

 

Trattandosi di un parametro “fisico”, piú piccola è la fotocamera, piú è difficile che sia dotata di un grande sensore. Le compatte economiche usano tendenzialmente sensori piccoli da 1/2.3″, quelle di fascia media montano generalmente sensori da 1” che vantano un ottimo rapporto prestazione/dimensione, alcune hanno un Micro 4/3 o APS-C, e solo poche un Full Frame.

 

Sia dimensioni che prezzo risentono fortemente di questa variabile.

Qua sotto tverete una lista delle migliori fotocamere compatte per fascia di prezzo.

 
 
 
 
 
Fotocamere compatte sotto i 150 Euro
 
Canon PowerShot IXUS 185. A partire da € 149 (clicca qui per vedere l'offerta)
 
Canon IXUS 185.jpg

La serie IXUS di Canon è sul mercato da oltre 15 anni ormai, e sebbene nel tempo ogni versione sia migliorata in termini di dimensioni e design, i modelli di questa serie sono essenzialmente rimasti fotocamere di fascia super economica, eleganti ed efficienti. La Canon IXUS 185 è un modello per principianti, che offre un sensore da 1/2,3 pollici da 20 MP. Lo zoom da 8X ( partendo da una base equivalente a 24 mm) offre una discreta escursione focale. La sensibilità va da ISO 100 fino a ISO 1600, con la fotocamera che si limita a un massimo di ISO 800 quando lasciata sull'impostazione Auto. Questo vuol dire che con scarsità di luce questa macchina faticherà a scattare delle buone foto. Nel complesso questo modello offre prestazioni di livello base, ma a queste cifre questo tipo di denaro la Canon IXUS 185 fa praticamente tutto quello che ti aspetteresti. Se vuoi una fotocamera da principiante, molto semplice e molto economica, questa è una delle migliori opzioni sul mercato.

Sony Cyber-shot DSC-W830. A partire da € 119 (clicca qui per vedere l'offerta)
 
Sony DSC w830.jpg

Qualsiasi compatta economica (in inglese questa categoria si chiama “point-and-shoot” ) degna di nota, deve almeno offrire un salto di qualità rispetto a quello che può fare uno smartphone. In questo caso, questa differenza consiste principalmente nello zoom 8X e nei 20 megapixel del sensore, ed in un discreto autofocus. Nel complesso si tratta di una macchina fotografica di piccolissime dimensioni, molto competitiva per il rapporto qualità -prezzo, capace di offrire una buona soluzione per le necessità basilari di chi voglia scattare fotografie durante un viaggio, senza aspirazioni da fotografo professionista. Puoi trovare questa fotocamera su Amazon a questo link 

Fotocamere compatte sotto i 500 Euro
 
Canon PowerShot G9 X Mark II. A partire da € 460 (clicca qui per vedere l'offerta)
 
Canon Powershot g9 X.jpg

Per iniziare, basta dire che la Canon G9 X è la fotocamera più piccola in assoluto che possa vantare un sensore da 1 pollice. Il risultato è una fotocamera capace di coniugare dimensioni ridottissime ed un’ottima qualità d’immagine. A questo, potete aggiungere un design particolarmente accattivante, un misto di vintage e moderno si differenzia dalle concorrenti in questa fascia di prezzo. L’obbiettivo è un luminoso f/2.0-4.9 equivalente a un 28-84mm. Oltre all’ottimo sensore retroilluminato da 20.1 Megapixel, l’ottimo sensore DIGIC 7e la possibilità di impostare la sensibilità ISO fino a 12800, garantiscono buone foto in qualsiasi condizioni di luce (soprattutto se si usa la modalità di scatto notturno). Questa fotocamera compatta costa intorno ai 400 euro, una cifra a cui si possono iniziare a trovare le prime mirrorless o reflex entry level. Ma questa ha uno spesso di 3 cm e pesa 200g : praticamente sta in una mano. Se volete una compatta piccolissima e performante, avete trovato quello che fa per voi. Potete trovare questa fotocamera su Amazon a questo link 

Panasonic Lumix LX15 . A partire da € 499 (clicca qui per vedere l'offerta)
 
Panasonic LX15.jpg

La Lumix LX15 è la sorella minore della semi professionale LX100 recensita più sotto e, rispetto a questa, non offre un mirino ottico ed ha un sensore 20MP da un pollice invece che un Micro 4/3. Queste differenze si riflettono anche nel prezzo, visto che la Lumix LX 15. Ma costando intorno ai 400 Euro, il compromesso è più che accettabile, visto che la LX100 ne costa 800! Oltre a questo, la Lumix LX 15 vanta caratteristiche di tutto rispetto: uno schermo touch screen molto reattivo, le ghiere fisiche per la gestione delle impostazioni, uno zoom con escursione focale corrispondente a 24-72 mm molto veloce e luminoso grazie all’apertura f/1.4- f/2.8. Un’alternativa molto in linea alla Canon G9 X recensita appena sopra questo modello, ottima sia per il rapporto qualità-prezzo, che per il compromesso fra dimensioni e prestazioni. Potete trovare questa fotocamera su Amazon a questo link 

Canon PowerShot SX740 HS . A partire da € 361 (clicca qui per vedere l'offerta)
 
CAnon Powershot sx740.jpg

Questo modello si trova sul mercato ad un prezzo di circa 370 Euro e presenta delle caratteristiche tecniche molto interessanti. Il sensore è un 1/2.3” da 20MP ma cosa molto importante, è retroilluminato. Il processore è un ottimo DIGIC 8 che consente di scattare fino a 10 foto al secondo e di catturare video in 4k. Lo zoom è un 40x, corrispondente a un’escursione focale 24-960mm : praticamente si può fotografare un soggetto su Marte! Data la potenza dello zoom, non poteva mancare anche la stabilizzazione a 5 assi. Infine, per condividere e salvare le proprie foto in maniera facile, la Canon PowerShot SX740 HS dispone di connessione WiFi e Bluetooth. Potete torvare questo modello su Amazon a questo link

Fotocamere compatte i 500 e gli 800 Euro
 
Panasonic Lumix TZ200 . A partire da € 589 (clicca qui per vedere l'offerta)
 
Panasonic Lumix TZ 200.jpg

Uscita nel 2018, la Panasonic TZ200 è una gioiellino di flessibilità. Piccola, maneggevole e con uno zoom potentissimo, è la compagna di viaggio ideale di ogni appassionato fotografo. Panasonic è sempre stata leader nel settore delle compatte da viaggio, modelli che combinano piccole dimensioni a prestazioni sotto la media, è la TZ200 è un dei migliori esempi di questa categoria. Ormai non più nuovissima, si trova sul mercato a poco più di 600 Euro, con le seguenti caratteristiche tecniche: sensore da un pollice e 20.1 MP, zoom digitale 15X ( equivalente ad un 24-360), modalità macro che consente di scattare foto a soggetti fino ad un massimo di 3 cm di stanza. Una macchina fotografica versatile, con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Potete trovare questa macchina fotografica a questo link su Amazon

Panasonic LX100 II . A partire da € 789 (clicca qui per vedere l'offerta)
 
Lumiz LX 100 ii.jpg

Uno dei limiti delle macchine fotografiche con grandi sensori è che generalmente hanno bisogno di grandi ottiche, cosa che ovviamente ha delle conseguenza negative sulla portabilità. La Panasonic LX 100 rappresenta un ottimo compromesso fra queste due esigenze, grazie ad un sensore 4:3 le cui dimensioni non si allontanano molto dagli ASP-C montati sulle reflex, e ad un sistema di lenti “miniaturizzato” che riesce a essere contenuto in una fotocamera dalle dimensioni molto ridotte. La LX100 II è l’evoluzione della precedente LX 100, che effettivamente cominciava ad accusare un po’ i segni del tempo. Una caratteristica peculiare di questo modello è il sensore “multi aspect” che può variare fra vari formati senza perdere troppi megapixels a causa del cropping : il 4:3 originale, il 3:2 usato su molte reflex e mirrorless, o il 16:9. LA LX100 ha i comandi esterni per apertura, tempi di scatto e cambio del formato, il che la rende particolarmente veloce da usare. Una fotocamera completa, adatta a principianti che vogliono crescere ed ai fotografi piú esperti. Puoi trovre questo modello qui

Fotocamere compatte sopra gli 800 Euro
 
Ricoh GR III Digital Camera. A partire da 880 € (clicca qui per vedere l'offerta)
 
Ricoh GR.jpg

La Ricoh GR, al contrario del modello precedente, è un modello a focale fissa. La GR è un po’ un classico di questo settore, da anni ha una nicchia di fedeli appassionati che sono partiti dall’analogico e continuano a giurare amore a questo particolare modello anche nell’era digitale. Questa macchina fotografica ha un sensore CMOS APS-C, cosa notevole tenendo in considerazione le dimensioni ridottate di questa fotocamera. È dotata di un obiettivo da 18,3 mm f/2.8, equivalente a 28 mm (in termini di 35 mm),ed in un ottimo sistema di messa a fuoco "Snap" che permette scattare rapidamente senza alcun ritardo dalla messa a fuoco, rendendola particolarmente adatta alla street photography. Il sensore da 24 MP è assistito da un su un sistema di stabilizzazione a 3 assi, in grado di assorbire le vibrazioni grazie ad un sensore di spostamento integrato. Completano il quadro un sensore touchscreen da 3 pollici, de i comandi facili da utilizzare, che permettono di cambiare rapidamente le impostazioni. Un ottimo modello, forse non economicissimo anche tenendo in considerazione quello che offrono i concorrenti a questa fascia di prezzo.Trovate La Ricoh GR III a questo link .

Canon PowerShot G1 X Mark III. A partire da 1.199 € (clicca qui per vedere l'offerta)
 
Canon Powershot GX1 III.jpg

Prendendo tutto in considerazione, e se non si hanno troppi problemi di budget, forse questa è la miglior compatta in assoluto.

La Canon G1 X Mark III è senza dubbio costosa, ma è fondamentalmente una reflex racchiusa in un corpo macchina compatto. Vanta un impressionante sensore APS-C da 24 megapixel, lo stesso che si trova nella nella Canon EOS 80D. Ha un’ampia escursione focale di di 24-72 mm, con uno zoom completamente retraibile che la rende molto comoda da tenere in tasca quando non la si usa. A 24 mm l’apertura è di f/2.8, ma a 72 mm l'apertura scende a f/5.6. È in grado di registrare video Full HD, può girare a 7 fps in modalità burst continuo e dispone di connettività Wi-Fi per il trasferimento di immagini in movimento. Veramente un compatta top di gamma, ed il prezzo sopra i 1000 Euro è assolutamente giustificato dalle caratteristiche tecniche. Trovate questa fotocamera  a questo link .

Sony RX 100 VII. A partire da 1.028 € (clicca qui per vedere l'offerta)
 
Sony rx100 VII.jpg

La Sony RX 100 VII è una macchina fotografica performante sotto tutti i punti di vista. Fra i vari elementi che la rendono competitiva, spiccano uno zoom 24-200 mm difficile da trovare in una fotocamera così piccola, on sensore da un pollice e 20.1 MP, la possibilità di fare video 4k, autofocus con tempo di risposta di 0.02 secondi, velocità di scatto continuo a 20 fps, modalità S-log2 e S-log3 per video di alta qualità. Insomma, tutto questo in una fotocamera che sta comodamente in una tasca è effettivamente impressionante, ma ovviamente porta il prezzo di questa fotocamera a livelli molto alti, forse troppo. Se non avete problemi di budget, questa fotocamera fa comunque cose che poche altre compatte possono fare. Trovate questa fotocamera  a questo link .

Fujifilm X100 V. A partire da 1.492 € (clicca qui per vedere l'offerta)
 
Fujifilm x100v.jpg

La Fujifilm X100 V è una fotocamera che si distingue sia per la bellezza del design vintage e per l'eccezionalità delle caratteristiche tecniche. Con questo modello, Fujifilm propone un impressionante sensore da 26.1 MP, ed una lente da 23 mm che più nitida rispetto ai modelli precedenti. Il retroschermo orientabile touchscree aiuta a scattare foto con facilità anche da angolazioni complicate. I comandi per apertura, tempi di scatto e ISO sono esterni, cosa che ne rende molto più facile e veloce l'utilizzo. Dispone anche di un ottimo mirino ibrido ottico-digitale, veloce e nitido. Un raro esempio di bellezza e qualità. Trovate questa fotocamera  a questo link .

Leica Q2 A partire da 5.260 € (clicca qui per vedere l'offerta)
 
Leica q2.jpg

Chiudiamo in bellezza con un Leica, sogno proibito ( a causa del costo) di molti fotoamatori e storica esponente di punta del mondo delle fotocamere. La qualità non si discute, basta menzionare il sensore full frame da 50.4 mp che non ha eguali nel comparto delle compatte. Ottima anche la lente mm da f/ 1.7. L'ultima versione di questo modello ha anche introdotto la possibilitá di fare video in 4k , l'unico  difetto che in passato le veniva riconosciuto. Stiamo parlando di una fotocamera che è su un altro pianeta a livello di costi, quindi la decisione se provare ad avvicinarsi ad una Leica o meno dipende primo luogo dalla disponibilità economica e dalla volontà di volere investire oltre 5000 Euro su questo gioiellino. Trovate questa fotocamera  a questo link .

Riassunto delle offerte
  • Canon PowerShot IXUS 185. A partire da € 149 (clicca qui per vedere l'offerta)

  • Sony Cyber-shot DSC-W830. A partire da € 119 (clicca qui per vedere l'offerta)

  • Canon PowerShot G9 X Mark II. A partire da € 460 (clicca qui per vedere l'offerta)

  • Panasonic Lumix LX15 . A partire da € 499 (clicca qui per vedere l'offerta)

  • Canon PowerShot SX740 HS . A partire da € 361 (clicca qui per vedere l'offerta)

  • Panasonic Lumix TZ200 . A partire da € 589 (clicca qui per vedere l'offerta)

  • Panasonic LX100 II . A partire da € 789 (clicca qui per vedere l'offerta)

  • Ricoh GR III Digital Camera. A partire da 880 € (clicca qui per vedere l'offerta)

  • Canon PowerShot G1 X Mark III. A partire da 1.199 € (clicca qui per vedere l'offerta)

  • Sony RX 100 VII. A partire da 1.028 € (clicca qui per vedere l'offerta)

  • Fujifilm X100 V. A partire da 1.492 € (clicca qui per vedere l'offerta)

  • Leica Q2 .

  • A partire da 5.260 € (clicca qui per vedere l'offerta)

Altre Risorse

Se cerchi ancora informazioni per comprare la tua fotocamera, leggi anche questi articoli​:

Le migliori fotocamere per principianti

Le migliori mirrorless economiche

Gli Obiettivi

Biografie
Post Consigliati
Corso di Fotografia