Dalla mia Terra alla Terra, di Sebastiao Salgado

Sebastiao Salgado e’ considerato da molti il piu’ grande fotogiornalista vivente. I suoi reportage, che a partire dagli anni ‘70 hanno documentato crisi umanitarie e problematiche sociali di tutto il mondo, sono riconosciuti da critica e pubblico come una delle espressioni piu’ alte del fotogiornalismo a livello mondiale. Le sue immagini hanno fatto il giro del mondo, ma probabilmente la straordinaria storia personale di questo fotografo e’ meno conosciuta.

“Dalla mia terra alla Terra”, pubblicato in Italia da Contrasto, e’ una lunga intervista a Salgado realizzata dalla giornalista francese Isabelle Francq in cui il fotografo brasiliano racconta il dipanarsi della sua storia personale e della sua carriera, entrambe orientate e determinate da scelte basate su profonde convinzioni morali, etiche e politiche.

 

 

 

personale causata dalla troppe tragedie viste in Rwanda; la realizzazione di un  grandioso progetto ambientale in Brasile. Tutto questo grazie sostegno essenziale della moglie Leila, protagonista di ognuna di queste ogni fasi e “corresponsabile” del successo planetario di Salgado.

 

Sebastiao Salgado e’ un personaggio affascinante e la sua vita sembra un romanzo. Le varie tappe della sua vita professionale e personale scorrono veloci  tra i capitoli di questo libro che ci raccontano le azioni ed il pensiero non del fotografo, ma della persona dietro l’obbiettivo.

L’arco di tempo coperto da questa intervista va dalla fine degli anni ‘60, quando Salgado fu costretto ad abbandonare il Brasile a causa del suo attivismo politico, fino a giorni d’oggi con la realizzazione di Genesi, l’ultimo monumentale progetto realizzato da Salgado. Nel mezzo il racconto di una carriera straordinaria e di scelte di vita affascinanti e azzardate: l’abbandono della brillante carriera da economista in favore della sua passione per la fotografia; i viaggi nelle zone piu’ povere del mondo per testimoniare gli “effetti collaterali” del sistema economico vigente; la fondazione di una propria agenzia fotografica: la crisi

Per una lista di libri fotografici di Salagado clicca qui

Biografie
Post Consigliati
Please reload